Blackfield

I Blackfield sono un gruppo musicale art rock nato nel 2004 dalla collaborazione del cantautore e musicista britannico Steven Wilson e del polistrumentista israeliano Aviv Geffen.

Blackfield è la collaborazione tra il cantautore e musicista israeliano Aviv Geffen e il musicista e produttore britannico Steven Wilson. Blackfield V vede un ritorno alla partnership completa che ha reso i loro primi due album così fermi preferiti con i fan.

La coppia è una formidabile forza musicale; Geffen ha lavorato con i leggendari produttori Tony Visconti e Trevor Horn, ha suonato dal vivo con U2 e Placebo e attualmente è giudice nello show televisivo israeliano The Voice. Wilson, dopo un lungo mandato come leader della band estremamente influente Porcupine Tree, da allora ha intrapreso una carriera da solista di grande successo, raggiungendo 3 album top 40 del Regno Unito (il più recente che fa anche la top 3 in Germania e nei Paesi Bassi) e 4 nomination ai Grammy.

Scritto e registrato per un periodo di 18 mesi sia in Israele che in Inghilterra (Studios – Pluto – Tel Aviv, Bardo – Tel Aviv, Sarm – Londra, Moonlight – Tel Aviv, No Man’s Land – Hemel Hempstead, Angel – London, Air Lyndhurst – Londra); Blackfield V contiene 13 canzoni collegate che formano un ciclo di canzoni a tema oceanico Con la coppia che maneggiava sapientemente voce, chitarre e tastiere, hanno portato Tomer Z della band Blackfield alla batteria, Eran Mitelman ai tasti e gli arrangiamenti delle corde sono stati eseguiti dalla London Session Orchestra. Blackfield V è un potente viaggio attraverso melodie orecchiabili, arrangiamenti lussureggianti e una produzione mozzafiato, con il leggendario produttore / ingegnere Alan Parsons che lavora su tre delle tracce chiave dell’album.

La fotografia di splendide opere d’arte degli album proviene dal collaboratore di lunga data Lasse Hoile con il design per gentile concessione di Carl Glover.

Entrambi i musicisti considerano Blackfield V la loro migliore collaborazione fino ad oggi.

(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author

You might be interested in

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *